Condizioni Generali di vendita

Condizioni Generali di Vendita e Fornitura ad imprese sul territorio italiano di HYDAC S.p.A.
valide dal 1 giugno 2016

1.    Ambito di applicazione

1.1.    Salvo diverso accordo scritto tra le parti, le presenti condizioni generali si applicano alla vendita o fornitura di tutti i prodotti forniti da HYDAC S.p.A. all’Acquirente / Ordinante (d’ora in poi Cliente) sul territorio italiano.

1.2.    La vendita dei prodotti sarà regolata in via esclusiva dalle presenti condizioni generali, dall'ordine e dalla conferma d'ordine di HYDAC S.p.A., che costituiscono congiuntamente l'intero contratto che regola la vendita dei prodotti da HYDAC S.p.A. al Cliente e prevalgono su qualsiasi precedente intesa orale o scritta tra le parti avente il medesimo oggetto.

2.    Ordine e conferma d'ordine

2.1.    L'ordine costituisce una proposta per l'acquisto dei prodotti e deve essere inviato dal Cliente a HYDAC S.p.A. a mezzo fax o posta elettronica unitamente a copia delle presenti condizioni generali di vendita debitamente datate e sottoscritte per accettazione.

2.2.    Eventuali offerte o preventivi relativi all'acquisto di prodotti inviati da HYDAC S.p.A. al Cliente, unitamente a copia delle presenti condizioni generali di vendita, non determinano l'insorgere di alcun impegno, responsabilità o obbligo in capo a HYDAC S.p.A. e perderanno qualsiasi validità ove, decorsi 30 giorni dalla data di emissione o il diverso termine ivi specificato, il Cliente non abbia accettato tale offerta inviando a HYDAC S.p.A. un ordine strettamente conforme all'offerta o al preventivo ricevuto, unitamente a copia delle presenti condizioni generali di vendita debitamente datate e sottoscritte per accettazione.

2.3.    La documentazione allegata alle offerte, ai preventivi o alle conferme d’ordine come illustrazioni, disegni e dati dimensionali sono da intendersi come aventi natura meramente indicativa e non vincolante per HYDAC S.p.A..

2.4.    In ogni caso il contratto tra HYDAC S.p.A. e il Cliente si intenderà perfezionato solo ed esclusivamente a seguito del ricevimento da parte del Cliente della conferma d'ordine di HYDAC S.p.A. che dovrà essere inviata a mezzo fax o posta elettronica unitamente alla copia delle presenti condizioni generali di vendita debitamente datate e sottoscritte dal Cliente.

3.    Annullamento dell’ordine / conferma d’ordine e sostituzione prodotti

3.1.    Salvo il consenso scritto di HYDAC S.p.A., il Cliente non potrà cancellare o annullare gli ordini accettati da HYDAC S.p.A..

3.2.    Solo in caso di conferma d'ordine non strettamente conforme all'ordine, il Cliente potrà annullare l'ordine entro 24 ore dal ricevimento della conferma d'ordine di HYDAC S.p.A..

3.3.    Nel termine di 30 giorni dall'invio della conferma d'ordine, HYDAC S.p.A. avrà la facoltà di annullare in tutto in parte la conferma d'ordine e/o di richiedere l'assenso del Cliente a sostituire i prodotti ordinati o parte degli stessi qualora particolari e comprovate esigenze di produzione, di mercato o di forza maggiore lo richiedessero.

3.4.    Resta inteso che tali eventuali annullamenti o sostituzioni dovranno essere comunicati da HYDAC S.p.A. al Cliente nel termine di cui sopra, per iscritto, a mezzo fax o posta elettronica e che, per darsi corso alla sostituzione, dovrà comunque intervenire l'assenso scritto del Cliente e mezzo fax o posta elettronica, entro e non oltre 7 giorni dalla richiesta di HYDAC S.p.A..

4.    Consegna e trasferimento della proprietà

4.1.    HYDAC S.p.A. farà quanto in suo potere per rispettare i termini di consegna indicati nella conferma d’ordine.

4.2.    Salvo che sia diversamente stabilito per iscritto nella conferma d'ordine, la consegna si intende franco fabbrica di HYDAC S.p.A. e il Cliente dovrà farsi carico delle spese di trasporto, assicurazione e di tutti gli ulteriori adempimenti necessari per trasportare i prodotti al luogo di destinazione. I prodotti si intenderanno consegnati al verificarsi del primo tra i seguenti eventi:
a)    ritiro, da parte del Cliente o di un suo incaricato (inclusi i trasportatori), dei prodotti presso lo stabilimento di HYDAC S.p.A.;
b)    scadenza del termine di 15 giorni dal ricevimento da parte del Cliente della comunicazione scritta di HYDAC S.p.A. che i prodotti sono pronti per essere ritirati.

4.3.    Nel caso in cui i prodotti non siano ritirati da o per conto del Cliente nel termine di 15 giorni dal ricevimento della comunicazione di HYDAC S.p.A., HYDAC S.p.A. potrà, a sua discrezione, immagazzinare i prodotti per il periodo massimo di un mese dalla data di consegna, fatturando al Cliente i costi di magazzino nella misura del 0,5% dell’importo della fornitura, oppure inviare un’ulteriore comunicazione scritta al Cliente a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno o comunicazione PEC (posta elettronica certificata) con l'invito a provvedere al ritiro nel termine di 7 giorni, pena la risoluzione di diritto del contratto ed il risarcimento dei danni subiti da HYDAC S.p.A..

4.4.    La proprietà dei prodotti ed il conseguente rischio si trasferisce al Cliente al momento della consegna ai sensi della clausola 4.2.

5.    Corrispettivo e termini di pagamento

5.1.    Salvo diverso accordo scritto tra le parti, il prezzo dei prodotti è il prezzo indicato nella conferma d'ordine (esclusa l'Iva ed ogni imposta applicabile).

5.2.    Il Cliente è tenuto ad effettuare il pagamento del prezzo dei prodotti con le modalità e nei termini indicati nella conferma d'ordine. È fatto espresso divieto al Cliente di sospendere a qualsiasi titolo il pagamento delle fatture, indipendentemente da eventuali contestazioni in essere in merito ai prodotti o al contratto, e di compensare le somme dovute a HYDAC S.p.A. con eventuali crediti maturati nei confronti di HYDAC S.p.A..

5.3.    Il termine di pagamento indicato nella conferma d'ordine è essenziale. In caso di omesso o ritardato pagamento, anche parziale, di una sola delle fatture relative ad un ordine:
a)    matureranno automaticamente interessi di mora ai sensi dell'art. 5 del Dlgs n.231 /2002 sulle somme dovute, salvo il maggior danno;
b)    HYDAC S.p.A. avrà la facoltà di sospendere il pagamento delle somme dovute a qualsiasi titolo al Cliente;
c)    HYDAC S.p.A., decorsi 10 giorni dalla scadenza del termine, avrà la facoltà di sospendere la consegna dei prodotti, anche se appartenenti ad ordini diversi rispetto quello oggetto di omesso ritardato pagamento.

5.4.    HYDAC S.p.A. si riserva il diritto di compensare le somme dovute a qualsiasi titolo al Cliente con le somme di cui il Cliente risulta debitore nei confronti di HYDAC S.p.A..

6.    Garanzia

6.1.    Il Cliente comunicherà per iscritto a HYDAC S.p.A. eventuali difformità quantitative dei prodotti consegnati rispetto all'ordine e alla conferma d'ordine entro e non oltre 8 giorni dalla data di consegna a pena di decadenza. Decorso tale termine, i prodotti consegnati si intenderanno pienamente conformi all'ordine e alla conferma d'ordine e nessuna responsabilità o inadempimento potrà essere imputato a HYDAC S.p.A..

6.2.    HYDAC S.p.A. garantisce altresì, per un periodo di 12 mesi dalla data di consegna, che i prodotti saranno immuni da vizi o difetti materiali di fabbricazione. Tale garanzia non è applicabile alle parti di normale usura e a quelle di normale consumo dei prodotti.

6.3.    Gli eventuali reclami per vizi e difformità dei prodotti dovranno essere comunicati a HYDAC S.p.A. a mezzo lettera raccomandata con ricevuta di ritorno o comunicazione PEC (posta elettronica certificata) a pena di decadenza entro e non oltre 8 giorni dalla data di consegna dei prodotti in caso di vizi apparenti ed entro 8 giorni dalla loro scoperta in caso di vizi occulti.

6.4.    HYDAC S.p.A., previa restituzione dei prodotti difettosi da parte del Cliente presso la propria sede, provvederà, a sua discrezione, riparare o sostituire gratuitamente i prodotti difettosi oppure a rimborsare il prezzo effettivamente corrisposto dal Cliente per l'acquisto dei prodotti difettosi.
I prodotti riparati o sostituiti, resi disponibili presso lo stabilimento di HYDAC S.p.A., saranno coperti dalla medesima garanzia che avrà una durata pari al periodo di tempo rimanente rispetto ai 12 mesi iniziali di garanzia. Scaduto il suddetto termine, è esclusa qualsiasi responsabilità di HYDAC S.p.A. in relazione ai vizi e o alle difformità dei prodotti riparati o sostituiti.

6.5.    La presente garanzia non copre prodotti o componenti manufatti da terzi, per i quali si applica la garanzia del costruttore, i prodotti non adeguatamente tenuti dal Cliente oppure i prodotti smontati, modificati o riparati da persone non autorizzate da HYDAC S.p.A. e difetti derivanti da un uso improprio o non conforme a quello indicato da HYDAC S.p.A., da usura, da negligenza, imperizia o incuria da parte del Cliente, di suoi incaricati o di terzi.

6.6.    Nei limiti consentiti dalla legge, la presente garanzia sostituisce ogni ulteriore garanzia e i rimedi previsti dalle presenti condizioni generali per la violazione della garanzia costituiscono il solo ed esclusivo rimedio a disposizione del Cliente in caso di prodotti difettosi.

7.    Limitazioni di responsabilità

7.1.    La responsabilità di HYDAC S.p.A. nei confronti del Cliente, sia essa di natura contrattuale, extracontrattuale o a qualunque altro titolo, per qualsiasi danno, costo, spesa o responsabilità derivante dalla violazione del contratto o comunque connesse alla vendita dei prodotti, non potrà eccedere il prezzo complessivo effettivamente corrisposto dal Cliente per i prodotti che hanno dato luogo a tale responsabilità. In ogni caso HYDAC S.p.A. non sarà responsabile nei confronti del Cliente per alcun danno indiretto o consequenziale quale, a titolo esemplificativo, mancato guadagno o perdita di opportunità.

7.2.    Non è prevista alcuna limitazione della responsabilità di HYDAC S.p.A. in caso di dolo o colpa grave o violazione di obblighi derivanti da norme di ordine pubblico da parte di HYDAC S.p.A., dei suoi dipendenti o incaricati in conformità a quanto previsto dall'articolo 1229 Codice Civile.

8.    Clausola risolutiva espressa

8.1.    Fatti salvi ulteriori rimedi di legge, ai sensi dell'articolo 1456 Codice Civile HYDAC S.p.A. avrà la facoltà di risolvere il contratto mediante comunicazione scritta da inviarsi al Cliente a mezzo lettera raccomandata con ricevuta di ritorno o comunicazione PEC (posta elettronica certificata):
a)    in caso di inadempimento del Cliente all’obbligo di pagamento del prezzo nel termine indicato nella conferma d’ordine ai sensi della clausola 5.2, ove il Cliente non ponga rimedio entro 15 giorni dalla data di ricevimento della comunicazione scritta di HYDAC S.p.A.;
b)    nel caso in cui il Cliente entri in una procedura di liquidazione volontaria;
c)    nel caso in cui il Cliente cessi o minacci di cessare la propria attività;
d)    nel caso in cui il Cliente non provveda al ritiro dei prodotti alla data di consegna e sia decorso il termine di 15 giorni dal ricevimento della comunicazione di HYDAC S.p.A. di cui al precedente punto 4.2.


9.    Comunicazioni

9.1.    Salvo diversa pattuizione, qualsiasi comunicazione del Cliente ai sensi del contratto dovrà essere inoltrata presso la sede legale di HYDAC S.p.A. a mezzo lettera raccomandata con ricevuta di ritorno o comunicazione PEC (Posta Elettronica Certificata).

10.    Cessione del contratto

10.1.    HYDAC S.p.A. ha la facoltà di cedere o trasferire a terzi, in tutto in parte, il contratto e i propri diritti ed obblighi da esso derivanti. È fatto invece espresso divieto al Cliente di cedere o trasferire a terzi in tutto in parte il contratto e /o i propri diritti ed obblighi da esso derivanti.

11.    Foro Competente

11.1.    Per ogni controversia che dovesse insorgere tra le parti in relazione all'interpretazione, stipulazione, esecuzione o risoluzione del contratto di vendita o fornitura sarà esclusivamente competente il Foro di Milano, con esclusione di qualsiasi altro foro concorrente.

12.    Disposizioni finali

12.1.    L'invalidità o l'inefficacia, totale o parziale, di una o più clausole della presente condizioni generali di vendita non inciderà sulla validità delle altre clausole o della restante parte della clausola. La disposizione invalida o inefficace sarà sostituita da una clausola valida ed efficace la cui portata sarà la più simile possibile a quella della clausola originale.

12.2.    Il mancato esercizio di un diritto nonché l'esercizio non tempestivo o parziale di un diritto o di una facoltà derivante dal contratto da parte di HYDAC S.p.A. non implica rinuncia a tale diritto o facoltà.

12.3.    Nessuna modifica, rinuncia, variazione di alcuna delle presenti condizioni generali di vendita sarà valida se non concordata per iscritto e sottoscritta dalle parti.

12.4.    Per quanto non previsto nelle presenti condizioni generali di vendita restano applicabili il codice civile e le leggi speciali.