Macchine di deformazione,

presse idrauliche e meccaniche

Dai componenti al sistema, sia esso idraulico, di raffreddamento o lubrificante, oppure per funzioni addizionali per presse meccaniche e idrauliche:

 

  • Sistemi di sovraccarico per presse meccaniche
  • Sistemi idraulici (centraline e unità di comando) per il comando di combinazioni frizione-freno ad azionamento idraulico oppure solo per frenatura (servopressa)
  • Moduli standardizzati per l'alimentazione della pressione alla frizione / freno, lubrificazione e funzioni addizionali (regolazione dello spintore, bloccaggio utensile, rullo di carico ecc.)
  • Unità compatte di comando, con struttura modulare:

    • Modulo di base con valvola di sicurezza pressa e pressostato elettronico
    • Modulo di base con unità di accumulo flangiata, collegata secondo la direttiva DGRL
    • Dispositivo intermedio, componente di smorzamento ?accoppiamento morbido? (opzionale)
    • Dispositivo intermedio, componente di smorzamento ?frenatura morbida? (opzionale)

  • Cilindri pressa e blocchi di comando
  • Centraline Compact, principalmente per il fissaggio utensile e alimentazione della pressione, fino a 500 bar
  • Sistemi idraulici per presse meccaniche e idrauliche nonché per tutte le funzioni specifiche della pressa delle macchine nella tecnica di deformazione

Tecnica di misurazione e Condition Monitoring per presse

HYDAC Condition Monitoring consente il monitoraggio online specifico della pressa. I nostri sensori utilizzati a tale scopo rilevano la pressione, il surriscaldamento, la contaminazione della particelle, la capacità d'acqua, la pressione differenziale fitro e i livelli di riempimento della pressa e consentono anche di eseguire la diagnosi di interventi di manutenzione pianificati. Per ridurre i costi LCC (Life Cycle Costs) e TCO (Totale Costs of Ownership), gli obiettivi dell'utilizzatore della pressa sono i seguenti:

 

  • Aumentare la disponibilità delle macchine
  • Ridurre gli interventi di manutenzione
  • Ottimizzare gli interventi del personale
  • Monitoraggio permanente (Trending)
  • Registrazione dei valori misurati e gestione degli allarmi
  • Sfruttamento dell'intera durata utile della macchina

Blocco di sicurezza contro i sovraccarichi

Versione a uno e a due punti:

  • Pmax = 420 bar
  • Disponibilità: DN 16,25,40 e 63
  • Tempo di risposta molto breve
  • Comando a monte integrato nella cartuccia principale
  • Sistema a tenuta ermetica
  • Bassi picchi di pressione
  • Forza regolabile

Centraline di sovraccarico

  • Volumi standard 12,5 l, ma sono possibili anche altre modifiche, ad es. con pompa di preriempimento
  • Pompa idropneumatica
  • Pressostato elettronico
  • Costante sviluppo di pressione per il sistema di sovraccarico
  • Possibili versioni della pompa: 1:60, 1:46, 1:28

Centralina idraulica

Centralina idraulica per il controllo di una combinazione frizione/freno (KBK)

  • Capacità serbatoi 25, 40 e 63 litri
  • Struttura modulare con numerose opzioni supplementari
  • Circuito di carica accumulatore elettronico con EDS 3000
  • Circuito pressione filtrato, Pmax = 70 bar
  • Opzione circuito di raffreddamento, acqua-olio, radiatore olio-aria
  • Vaschetta di raccolta olio
  • Morsettiera dei collegamenti
  • Opzione raccordo DN 6 per comando ausiliare