Impianti ad energia eolica

I sistemi eolici rendono possibile una trasformazione affidabile del vento in energia elettrica. La disposizione ottimizzata e adeguata all'applicazione dei sistemi per le varie funzioni necessarie contribuisce a prolungare la durata di componenti e macchine in misura considerevole. I sottosistemi HYDAC supportano i componenti e garantiscono la disponibilità del vostro impianto eolico.

Regolazione delle pale del rotore (Pitch-System)

Dopo il raggiungimento della velocità nominale del generatore (potenza nominale) in caso di ulteriore incremento del numero di giri, l'angolo di incidenza delle pale del rotore viene modificato singolarmente, peggiorando il grado di efficacia aerodinamica. In questo modo il numero di giri viene frenato, mantenendo il punto di lavoro della coppia del generatore. Questo procedimento viene chiamato Pitch.
 

Meccanismi di trasmissione principali

I meccanismi di trasmissione vengono posizionati davanti al generatore. Per la produzione dell'energia elettrica, i generatori sincroni e asincroni devono essere mantenuti a un numero di giri costante. Per via del fatto che i rotori ruotano lentamente, una moltiplicazione tramite meccanismi di trasmissione porta il numero di giri alla velocità del generatore massima necessaria. I sistemi HYDAC di lubrificazione e raffreddamento garantiscono una disponibilità sicura e affidabile dei meccanismi di trasmissione.

Generatore, convertitore e trasformatore

Il generatore di un impianto eolico trasforma l'energia meccanica del movimento del rotore in energia elettrica. Velocità non omogenee del vento fanno comunque sì che la corrente alternata prodotta dal generatore sia anch'essa soggetta a oscillazioni. Per poter alimentare energia elettrica nella rete pubblica , questa corrente viene preparata da un convertitore per la rete pubblica. Il calore generato in questo processo viene espulso tramite un sistema di raffreddamento.

 

In caso di sistemi di raffreddamento dei trasformatori, si punta ad avere circuiti di raffreddamento separati, dal momento che qui è possibile garantire una separazione dell'ambiente e dell'aria ambiente con tutte le forme di impurità (polvere, aria salmastra, particelle ecc.) dal circuito interno chiuso di raffreddamento.

Sistemi di frenatura

L'alimentazione idraulica della pressione dei sistemi di frentaura viene resa disponibile da delle HPU (Hydraulik-Power-Unit), in modo centralizzato e non. Il freno della trasmissione agisce su un disco frenante collegato su un albero o una frizione ed è il sistema di frenatura secondario di un impianto eolico con sistema Pitch. Per operazioni di manutenzione al rotore, i perni o gli spintori vengono bloccati con cilindri idraulici per motivi di sicurezza. La gondola (il corpo della macchina) viene mantenuta in posizione tramite un sistema azimutale. Centraline idrauliche compatte forniscono l'energia per il sistema di frenatura idraulico.

Azimut

La rotazione della gondola sulla torre viene realizzata tramite azionamenti elettrici o idraulici. In caso di azionamenti idraulici, questi ricevono l'energia dal sistema idraulico.

 

 

 

 

Tecnica di fissaggio

La struttura robusta e modulare dei sistemi di fissaggio sviluppati espressamente per questa applicazione garantisce un montaggio del cavo di potenza nella torre, un premontaggio a "torre sdraiata" nonché un montaggio finale a "torre eretta" a regola d'arte e ottimizzati nei tempi. Il sistema modulare consente inoltre una grande flessibilità in termini di quantità e disposizione (singola, a tre fasci, statica, flessibile) per i cavi di potenza nella torre, nel passaggio alla gondola, per il Loop e nel corpo macchina stesso.